Sposarsi in una delle sale comunali dedicate al rito civile

Sala Rossa Campidoglio

La più importante delle 4 Sale del Comune di Roma per il Matrimonio Civile è senza dubbio la Sala Rossa che permette di celebrare il matrimonio civile proprio nel palazzo sede della municipalità di Roma Capitale sulla cima del colle Campidoglio. Un luogo affascinante, in pieno Centro Storico, a ridosso di Piazza Venezia con vista magnifica sul Foro Romano. La straordinaria piazza antistante l’edificio, ideata da Michelangelo, è ancora oggi ricca di fascino e garantisce agli sposi un punto fermo dove raccogliere, nella giornata delle nozze, i propri cari accolti dalla bellezza estatica di un luogo importante, di grande tradizione e dall’aspetto solenne e maestoso. La Sala è così chiamata per via della celebre tappezzeria rossa, che la decora in maniera inconfondibile e rende l’ambiente particolarmente ricercato, oltre agli arredamenti classici e dei fantastici quadri opera di importanti artisti e botteghe di pregio e valore altisonante. La cerimonia ha una durata di circa 20 minuti dove il Sindaco di Roma o un suo incaricato svolgono il rito civile. Vi possono essere 20 posti a sedere e fino a 70 in piedi. Si può richiedere l’accesso al Campidoglio in macchina chiedendo il permesso, in fase di prenotazione all’Ufficio Matrimoni dell’Anagrafe Centrale, per due autoveicoli.

Complesso Vignola Mattei

Un’altra bellissima opportunità fra le 4 Sale del Comune di Roma per il Matrimonio Civile è rappresentata dal Complesso Vignola Mattei ovvero la chiesa sconsacrata e ora di proprietà del Comune di Roma di antichissime origini (VI Secolo) dapprima dedicata a Santa Agata dai suoi fondatori provenienti dalla Grecia e in seguito portò il nome di Santa Maria in Tempulo quando divenne un monastero di monache benedettine. Nel Rinascimento la Chiesa fu adibita ad abitazione abitazione civile e subì dei danni. Negli anni 80 fu la sede di un laboratorio di scultura di importanti artisti italiani e poi, per volontà del Sindaco Rutelli venne completamente restaurata ed oggi può ospitare dei meravigliosi matrimoni che uniscono la centralità del luogo, posto alle pendici del Celio, a ridosso delle Terme di Caracalla ad un architettura risalente ad epoche molto lontane e piene del fascino della storia romana più remota. La sala ospita fino a 25 persone sedute e 50 in piedi.

Sala Azzurra

Fra le 4 Sale del Comune di Roma per il Matrimonio Civile vi è quella posta ad Ostia e precisamente in Piazza Regina Pacis ad Ostia Lido. La Sala Azzurra è così chiamata per via dei colori predominanti e si presenta elegante e accogliente. Possiede degli arredi di pregio ed è inserita in un contesto di prestigio che oggi funge da Casa Comunale. All’esterno è presente un grazioso giardino come ritrovo e punto ideale per delle foto speciali anche di gruppo. La location è collocata in una zona centrale ed è dotata di un comodo parcheggio per gli ospiti e gli sposi.

Villa Lais

Villa Lais è un complesso tipico della Roma rurale del 900 ben posizionato nel quartiere tuscolano e facilmente raggiungibile dal Centro o dal GRA, oppure con la comoda Metro A. Possiede un magnifico parco pubblico che rende la zona dotata di un curato spazio verde. Sebbene sia una location per matrimoni civili poco conosciuta, è dotata di un intero casale ristrutturato con attenzione e rispetto e che contiene bellissime decorazioni d’epoca tutelate anche dalla soprintendenza. Si tratta senza dubbio di una soluzione per chi risiedesse nella parte Sud della Capitale per celebrare il rito civile in una delle principali 4 Sale del Comune di Roma per il Matrimonio Civile.