Al Gianicolo sorge una storica sede perfetta per matrimoni prestigiosi

La Chiesa San Pietro in Montorio a Roma è situata in uno dei luoghi più belli della Capitale, sulle pendici di uno dei suoi colli, il Gianicolo, dai quali vi è una vista sulla Roma storica davvero apprezzabile e suggestiva. La Chiesa di per sé è un monumento storico, artistico e architettonico unico al mondo e la sua fondazione nel Medio Evo è dovuta alla tradizionale memoria della Crocefissione dell’Apostolo Pietro proprio nel punto in cui è stato edificato il Tempietto del Bramante, un’opera che corona l’intero complesso che oggi preserva tutto il suo fascino e rende le cerimonie così piene di partecipazione in un ambiente di elevato senso culturale e spirituale.

Interni

L’interno della Chiesa di San Pietro in Montorio a Roma si presenta con una navata unica ed una serie di Cappelle laterali adornate dalla maestria di artisti di chiara fama e di capacità straordinarie come il Vasari e Il Bernini, noti in tutto il mondo.

Addobbi Floreali

La Chiesa fornisce un arredamento standard il quale può essere modificato con l’ausilio dell’arredatore ufficiale: Momento Magico Mancini. Per tutto ciò che concerne l’addobbo floreale, la Chiesa, in caso di più matrimoni nello stesso giorno, consiglia alle coppie di rivolgersi ad un unico Flower Designer e mantenere lo stesso allestimento uguale per tutti.

Musica

Nella Chiesa vi è un organista di fiducia al quale potersi rivolgere per tutto ciò che concerne musica e canti, ovvero l’utilizzo di musiche dal vivo con musicisti scelti e diretti dal Maestro oppure un’audizione per ciò che concerne altre soluzioni registrate.

Matrimonio a San Pietro in Montorio

L’Ufficio Matrimoni della Chiesa è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 12:00 e la prenotazione può essere fatta anche da un delegato o telefonicamente, sempre rispettando il medesimo orario di ricevimento.

Per confermare la propria prenotazione è necessario presentare entro 15 giorni dalla stessa l’attestato di presa visione dei parroci dei nubendi. Gli sposi hanno la facoltà di scegliere il proprio sacerdote per la celebrazione e devono comunicare tale preferenza entro trenta giorni dalla data delle nozze.

Regole

Vi sono molte regole e limiti da rispettare e la Chiesa si riserva, anche per ciò che concerne i fotografi e i video operatori, di fornire un’autorizzazione solo a partner affidabili. Data la necessità di preservare il luoghi sotto ogni punto di vista e mantenere ordine e decoro evitando danni, problemi e poca capacità di prestare attenzione anche ai dettagli e ai particolari, la Chiesa di San Pietro in Montorio a Roma preferisce sempre rivolgersi a professionisti che abbiano esperienza nel campo e abbiano già dato prova di una collaudata organizzazione durante l’evento in loco.